Johann Heinrich Pestalozzi (1746 – 1827) è considerato come uno dei classici della pedagogia e come precursore di una educazione generale per tutti. La sua massima di una formazione armoniosa dell’essere umano adolescente – testa, cuore e mano – è ampiamente indiscussa ed influisce fino oggi i programmi d’educazione e la pratica dell’insegnamento di molte scuole. Nelle “Ricerche” (“Nachforschungen”) del 1797, Pestalozzi ha pure formulato in maniera classica il tiro a tre di disposizioni, società e motivazione propia: “Allora sono un’opera della natura. Un’opera della mia stirpe. Ed un’ opera di me stesso.” (Ricerche 1797)

Questo website inoltre mostra Pestalozzi come filosofo, come pensatore politico, autore e riformatore sociale ed offre una visione d’insieme sulla sua vita ed opera e su parti importanti della letteratura specializzata. Finalmente sono presentati dei lavori di ricerca nuovi e numerosi testi di Pestalozzi. La presente edizione critica completa in 45 volumi delle opere e lettere di Pestalozzi permettono una discussione intensa sulle idee dell’autore ed il suo contributo allo sviluppo del pensiero pedagogico.

 

Periodi della vita di Pestalozzi